Finance USA

Aug 14 2019

Nuda Proprietà – Vendita e Acquisto, usufrutto di una casa.

#Usufrutto #di #una #casa



Casanuda FAQ

Nota bene: qualora non dovessi trovare le risposte alle tue domande, ti invitiamo a compilare l’apposito modulo sulla destra. Un nostro esperto ti risponderà direttamente.

Cosè la nuda proprietà?

La nuda proprietà è il valore dellimmobile decurtato dellusufrutto. Quindi in parole semplici, vendere la nuda proprietà significa vendere il proprio immobile, ma tenendo per sé il diritto di viverci per tutta la vita.

Quali sono i vantaggi della nuda proprietà?

La nuda proprietà rappresenta un tipo di contratto particolarmente vantaggioso per entrambe le parti:

  • chi vende la nuda proprietà dellimmobile si riserva il diritto di abitare e godere limmobile per tutta la vita, incassando subito un capitale che può aiutarlo a vivere meglio, in tranquillità, oppure aiutare i suoi figli a comprare una casa e/o avviare unazienda.
  • chi compra la nuda proprietà acquista un immobile oggi, a un prezzo agevolato, in base a letà dellusufruttuario. Durante il periodo in cui lusufruttuario rimane in casa, la nuda proprietà si rivaluta doppiamente: sia grazie allincremento del valore di mercato dellimmobile, sia grazie allavanzamento delletà dellusufruttuario.

Se acquisto una nuda proprietà sono costretto ad aspettare la morte dell’ inquilino per realizzare il mio investimento?

No, poichè la nuda proprietà è rivendibile in corsa. Anche se l’usufruttuario è ancora in vita, essendo nel frattempo invecchiato, il suo valore verrà calcolato sulla base delle tabelle riferendosi alla sua età attuale. In pratica, si rivaluta comunque. E se vorrete Casanuda.it sarà felice di trovare un nuovo acquirente che subentri al posto vostro.

Chi è lusufruttuario?

Lusufruttuario è chi, una volta ceduta la nuda proprietà di un immobile, ha il diritto di goderne luso per tutta la vita o entro un periodo determinato in fase di contratto. Lusufruttuario può essere una persona sola oppure due coniugi. Se vuole, l’usufruttuario può anche affittare o vendere lusufrutto a terze persone nei limiti dei termini previsti nel contratto della vendita della nuda proprietà. Eventualmente, lusufrutto è trasferibile ai terzi nei limiti previsti nel contratto della vendita della nuda proprietà, oppure in accordo con il nudo proprietario post-contratto.

Chi è il nudo proprietario?

Il nudo proprietario è chi ha il diritto di proprietà su un immobile, ma non il diritto di goderne luso. Il nudo proprietario ha la facoltà di trasferire a terzi in qualsiasi momento la nuda proprietà dellimmobile stesso, potendo nel caso realizzare un guadagno perché limmobile può essersi rivalutato, e contemporaneamente, trascorso il tempo, sarà aumentata letà dellusufruttuario.

Si può vendere anche la nuda proprietà di una seconda casa o di una casa affittata?

Sì, tutti i vantaggi rimangono gli stessi. Nel caso in cui la casa sia affittata, lusufruttuario continuerà a percepirne gli affitti.

Comè calcolato il prezzo di vendita?

Partendo da una perizia professionale del valore del mercato dellimmobile redatta dai nostri professionisti locali su tutto il territorio Italiano, si applica un coefficiente secondo letà dellusufruttario (abitante/i) della casa. Questi coefficienti sono redatti periodicamente dal Ministero delle Finanze e sono basati sulle aspettattive di vita statistica in Italia e sul tasso di interesse legale in vigore. In ogni caso il prezzo di vendita, una volta ascoltati i suggerimenti di Casanuda.it è stabilito dal venditore.

Chi paga l’IMU?

Generalmente le spese di manutenzione ordinaria dellabitazione sono a carico dellusufruttuario (custodia, amministrazione, manutenzione generale). Lusufruttuario è tenuto a mantenere limmobile in buono stato, senza danneggiarlo o modificarlo allinsaputa del nudo proprietario. Così come le spese straordinarie (ad esempio tetto, facciate ecc.) sono a carico del nudo proprietario.

Ciò può essere comunque oggetto di trattativa tra le parti. Giuridicamente si afferma che il pagamento dell’IMU è a carico di chi ha la disponibilità del bene, proprio perché gode di un diritto reale. L’articolo 1008 del Codice stabilisce infatti che ” L’usufruttuario è tenuto, per la durata del suo diritto, ai carichi annuali, come le imposte, i canoni, le rendite fondiarie e gli altri pesi che gravano sul reddito.”

Cosa significa usufrutto a tempo e come si calcola?

L’usufrutto a tempo è la possibilità di usufruire dell’immobile del quale si è ceduta la nuda proprietà per un periodo di tempo predeterminato e quindi non legato all’età dell’ usufruttuario. Casanuda.it consiglia di calcolare il valore commerciale dell’ usufrutto a tempo scontando gli anni della durata dello stesso dall’aspettativa di vita media indicata dall’ Istat che oggi si aggira intorno agli 83 anni per le donne e 79 per gli uomini, facendo quindi riferimento alle normali tabelle per il calcolo della nuda proprietà. Ad esempio il valore della nuda proprietà di un immobile con un usufrutto a tempo della durata di 10 anni per un uomo viene calcolato come se l’usufruttuario avesse 69 anni e di conseguenza la nuda proprietà ha il valore commerciale pari al 55% del valore della piena proprietà.

Qualora l’usufruttuario decedesse durante il periodo in cui l’usufrutto a tempo fosse ancora in vigore, l’usufrutto e la nuda propretà si congiungerebbero nella piena proprietà e l’immobile entrerebbe nella piena disponibilità del nudo proprietario.

Quali sono i compensi richiesti da Casanuda.it per i propri servizi?

Casanuda.it applica una normale provvigione di agenzia del 4% incassabile al momento del compromesso. Casanuda.it offre la propria disponibilità ad effettuare gratuitamente sopralluoghi e quindi perizie professionali e servizi fotografici per gli immobili di coloro che intendono metterlo in vendita nelle città di Roma (all’interno del raccordo anulare), Torino, Vercelli, Cuneo, Genova, Albenga, Imperia, Siena, Perugia, Cagliari, Milano, Firenze, Alessandria, Asti, Novara, Biella, Palermo .

Casanuda.it offre gli stessi servizi per tutti i restanti comuni richiedendo un rimborso spese di 220 euro+iva. Questo contributo copre i costi di uscita dei nostri professionisti immobiliari, il servizio fotografico per l’immobile, la perizia ed il caricamento ed il mantenimento dello stesso a tempo indeterminato sul portale di Casanuda.it nonchè sui portali immobiliari generici utilizzati da Casanuda.it. In caso di successiva vendita dell’ immobile, l’intero importo verrà dedotto dalle provvigioni maturate.

Osservatorio nazionale sulla nuda proprietà




Written by CREDIT



Notice: Undefined index: name in /Data/www/remmont.com/htdocs/wp-content/plugins/propellerads-official/includes/class-propeller-ads-anti-adblock.php on line 196